.
Annunci online

arianna33
 
 

29 luglio 2012
POLITICA E OLIGARCHIA DELLE AGENZIE

Il nostro Stato ora è apprezzato e Draqghi ha influenzato positivamente le quotazioni dei titoli e lo spread ora è più favorevole. La sospensione delle trattative dei titoli allo scoperto favorisce certo il calo di volatilità delle quotazioni dei titoli. Sto riflettendo sulla introduzione della patrimoniale si deve considerare l'opposizione del PDL ma penso che tutti i paesi hanno introdotto una tassazione simile dei grandi patrimoni. Il liberismo economico non ha prodotto un benessere generalizzato e della economia statale allora rinnoviamo il nostro pensiero, il dio denaro e il mercato  non può regolamentare la ns. vita. Le agenzie di rating c'è la prova che non sono indipendenti e obiettive nelle loro valutazioni, affidiamo la regolazione del mercato a normative comuni internazionali e le valutazioni ad altre agenzie o organismi indipendenti. L'unione bancaria prospettata penso miri a ciò allora grazie Draghi e aiutate il cambiamento voi esperti. La lotta alla speculazione finanziaria internazionale e al trasferimento verso i paradisi fiscali è inclusa nel fiscal pact? Tassare le transizioni internazionali è stato proposto ma che fine ha fatto? La class action ora è possibile ma non come all'estero che è possibile per tante tipologie di violazioni. Auguro buon lavoro Occorre una ventata di aria nuova in Borsa per tutelare i risparmiatori.

 

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Governo politico o economico?

permalink | inviato da arianna33 il 29/7/2012 alle 12:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio       
Ultime cose
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte